New project

Agenda Sostenibilità

Il futuro lo costruiamo insieme

Agenda Sostenibilità

Agenda Sostenibilità  è il progetto pluriennale ideato e promosso dal Gruppo Editoriale Athesis che ha preso il via la scorsa primavera. Partendo dai 17 obiettivi che l’ONU si è proposta di realizzare entro il 2030, la media company del lombardo-veneto si è data un obiettivo molto concreto e al tempo stesso ambizioso: da una parte, fare il punto della situazione sui 3 grandi temi della sostenibilità che più toccano i territori e le loro comunità - città, impresa, parità; dall’altra, definire per ciascun territorio l’Agenda dei prossimi anni, coinvolgendo nel percorso gli stakeholder pubblici e privati e il grande pubblico.

L’ambizioso progetto è stato lanciato il 20 maggio 2021 con l’Athesis Sustainability Day, un grande evento ospitato nelle 3 città e proposto sui siti dei quotidiani L’Arena, Il Giornale di Vicenza, Brescaioggi e in diretta Facebook. E in quella occasione sono state lanciate le 3 iniziative locali denominate Agenda Verona, Agenda Vicenza, Agenda Brescia.

Da quel momento l’iniziativa ha preso vita su tutti i media del Gruppo, attraverso un articolato piano editoriale finalizzato a informare e sensibilizzare i lettori sui temi della sostenibilità: 3 inserti tematici e una pagina settimanale su ciascuna testata, una edizione monografica del magazine del Gruppo “Sei”, 3 siti verticali, social, format TV e podcast.

Contestualmente, è partita la parte collaborativa del progetto volta a definire Agenda Verona, Agenda Vicenza e Agenda Brescia. Ciascun quotidiano ha invitato i principali stakeholder del proprio territorio ad individuare i propri obiettivi di breve e lungo termine, chiedendo loro di condividere in un video un impegno da realizzare a breve termine e uno più ambizioso o di più ampio respiro da concretizzare entro il 2030. Da settembre a novembre tutti i video-obiettivi inviati alle redazioni sono stati pubblicati sui canali social e sui siti dei 3 quotidiani: sostenibilita.larena.it, sostenibilita.ilgiornaledivicenza.it e sostenibilita.bresciaoggi.it.

Gli oltre 60 video ricevuti da enti, istituzioni e aziende di Verona, Vicenza e Brescia sono stati passati al setaccio delle redazioni dei 3 quotidiani che dopo settimane di lavoro hanno prodotto  tre “short list” con i 5 obiettivi giudicati più rilevanti per ciascuna città che sono state pubblicate sui siti dei tre quotidiani e sulle quali i cittadini delle tre province si sono espressi attraverso un app online che consentiva di votare l’ordine di priorità dei 5 obiettivi sostenibili del proprio territorio.

Le votazioni finali dei lettori hanno chiuso questo lungo percorso collaborativo durato quasi un anno con un grande evento conclusivo in presenza e in digitale. I 3 documenti finali - Agenda Verona 2022/2030, Agenda Vicenza 2022/2030, Agenda Brescia 2022/2030 - contenenti i 5 Obiettivi sostenibili e i 5 Grandi temi di ciascuna provincia sono stati svelati. Al primo posto troviamo:
• Investire €140 milioni per raggiungere l'obiettivo di produrre il 60% nel 2024 di energia da fonti rinnovabili per la fornitura dei Clienti Agsm Aim nel territorio di Verona e Vicenza, ma anche nelle altre zone coperte dal servizio.
• Piantare ottomila nuovi alberi, entro il 2022, per aumentare il patrimonio arboreo di Brescia
L’iniziativa del Gruppo Athesis in questi mesi ha coinvolto in ciascuna città Confindustria e le principali realtà associative, aziende private e multiutility, università ed enti locali, che insieme hanno potuto apportare spunti, esperienze e contenuti di grande valore. In particolare, il grande evento conclusivo ha avuto come main partner Coca-Cola HBC Italia, Global Power Plus, Banca Patrimoni Sella & C., Stena Recycling; come partner Tomasi Auto, Aiways e Albrigi Tecnologie e come media partner ANSA.
Il laboratorio di idee Athesis, come detto, rimarrà comunque aperto non solo per elaborare le prossime Agende, ma per verificare che gli obiettivi indicati vengano effettivamente "messi a terra" in ognuna delle tre province monitorate dai media del Gruppo, a conferma del proprio impegno attivo per lo sviluppo sostenibile del territorio.

Segui i podcast della sostenibilità: https://open.spotify.com/show/0ux85X6siYIOk8DAgWafhf?si=6bf98f2bd79d4365

Condividi