Home

Aspettando
il Festival del Futuro
Brescia

Aspettando<br/>il Festival del Futuro<br/>Brescia

Prima tappa del Festival del Futuro a Brescia, presso la Camera di Commercio
mercoledì 29 settembre, aspettando la manifestazione di Verona di novembre


Quale futuro per la next generation
tra innovazione e trasformazione del lavoro.
Le sfide aperte per Brescia

Lavoro e futuro un tema cruciale per il rilancio del Paese e nevralgico per una realtà a forte vocazione imprenditoriale come quella bresciana

Brescia, settembre 2021 – Prenderà il via alle ore 16 del 29 settembre l’appuntamento Aspettando il Festival del Futuro, dal titolo Quale futuro per la next generation tra innovazione e trasformazione del lavoro, di cui il quotidiano Bresciaoggi è media ufficiale. L’evento si terrà presso l’auditorium della Camera di Commercio di Brescia in via Einaudi 23.

Due tavole rotonde che affrontano il tema da due punti di vista complementari: le grandi trasformazioni del lavoro dopo la pandemia e le trasformazioni e le opportunità che riguardano i giovani in ambito lavorativo.
A confrontarsi saranno, nel primo caso, Francesco Morace, sociologo, Paolo Lavatelli, partner di KPMG, Marco Bentivogli, coordinatore di Base Italia, Maurizio Zanella, fondatore e presidente, Ca’ Del Bosco, Barbara Ulcelli, presidente di IMG Macchine, con la moderazione di Maurizio Cattaneo, direttore di Bresciaoggi e L’Arena.

A parlare di giovani e di mondo del lavoro saranno invece Roberto Pancaldi, managing director di Mylia - The Adecco Group, Gianluca Delbarba, presidente Acque Bresciane, Cristian Fracassi, presidente di Isinnova, Davide Felicioli, founder & head of sales di 19Adv, Francesco Castelli, prorettore vicario dell’Università degli studi di Brescia e Paolo Bettoni, Presidente Eseb - Ente Sistema Edilizia Brescia. Piergiorgio Chiarini, vicedirettore di Bresciaoggi, modererà la tavola rotonda.

Ad aprire l’incontro sarà uno dei tre promotori del Festival del Futuro: Luigi Consiglio, presidente di GEA consulenti di direzione e ceo di Eccellenze d’Impresa che organizza il Festival insieme a Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo editoriale Athesis e Enrico Sassoon, direttore responsabile Harvard Business Review Italia, presidente di Eccellenze d’impresa e direttore scientifico del Festival.
A seguire interverranno Eugenio Massetti, vice presidente della Camera di Commercio di Brescia e Franco Gussalli Beretta, presidente di Confindustria Brescia. Chiuderà i saluti istituzionali Laura Castelletti, vicesindaco di Brescia.

L’evento, in presenza alla Camera di Commercio di Brescia, sarà condotto da Paola Buizza, giornalista di Bresciaoggi.

Per partecipare all’incontro in presenza è necessario avere il green pass e prenotarsi sul sito: https://futurobrescia2021.kinsta.cloud/

L’evento potrà essere seguito inoltre in diretta streaming sul sito www.bresciaoggi.it, sulla pagina Facebook Bresciaoggi e al sito festivaldelfuturo.eu

Con questa anteprima si apre la stagione dedicata al Festival del Futuro a Verona dal 18 al 20 novembre con un’altra tappa intermedia il prossimo ottobre con Aspettando il festival di Vicenza.
Giunto alla terza edizione, il Festival del Futuro proporrà tre giorni di incontri e dibattiti con oltre 100 esperti di fama internazionale, il titolo di questo anno è La grande transizione: dal new normal al never normal. La nuova onda di innovazione che cambierà il mondo.


Promotori e partner

L’evento è promosso da Gruppo editoriale Athesis, Eccellenze d’Impresa e Harvard Business Review, con il patrocinio della Commissione Europea, del Comune di Brescia e della Camera di Commercio di Brescia. Partner istituzionale è Confindustria Brescia. Main partner dell’evento è Pastificio Rana. Il platinum partner è Banca Pictet, mentre i local main partner sono: Acque Bresciane, Ance Brescia (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e Antonutti Opere Edili Stradali. Aspettando il Festival Brescia è, inoltre, supportato dai local partner Banca Valsabbina e Camozzi Group, dal local supporter Gruppo Brescia Mobilità e ANSA.it come media partner.

Condividi